Gli immobili di prestigio nei centri storici delle città italiane

E’ prassi nei periodi di recessione calmierare i prezzi in dimensione commerciale per agevolare gli acquisti da parte di quel folto numero di persone che, non godendo di una dignitosa condizione economica, potrebbero del tutto allontanarsi dalla categoria dei consumatori. Tale principio viene escluso dalle scelte che appartengono alla vendita di oggetti di lusso poichè la clientela che si muove all’interno di tale circuito è ricca e dunque in grado di sostenere spese elevate perfino in momenti di crisi economica. In questa ottica si spiegano i prezzi esosi che continuano ad essere assegnati agli immobili di lusso posti in vendita nei centri storici delle città italiane. Nemmeno l’impatto devastante sul portafogli della gente provocato dalla terribile pandemia ha inficiato il mercato di questi beni che, accessibili a clienti benestanti, non risultano sfiorati dagli effetti di un immobilismo economico. E’ sufficiente verificare i prezzi che contraddistinguono ad esempio le compravendite relative agli immobili di pregio nel centro di Roma per appurare quel dato. Se da una parte si constata una maggiore morbidezza da parte dei proprietari sulla trattabilità del prezzo, dall’altra le proposte di vendita partono da valori immobiliari assolutamente immutati.

IL MERCATO DEGLI IMMOBILI DI LUSSO NELLE CITTA’ ITALIANE PIU’ FAMOSE

Milano, Venezia, Roma e Firenze attraggono da sempre innumerevoli acquirenti italiani e stranieri che, desiderosi di abitare o lavorare in città stupende di respiro internazionale, comprano gli immobili di prestigio in vendita presenti nei loro meravigliosi centri storici. Le agenzie immobiliari dedite a mediazioni unicamente destinate a tali compravendite accolgono ogni giorno richieste provenienti da ogni parte del mondo senza che il loro giro di affari sia scalfito dalla crisi economica. Gli appuntamenti organizzati per visitare le case o gli uffici di pregio da vendere, sia pure gestiti con le precauzioni imposte dalla pandemia, risultano addirittura in lieve crescita a testimoniare che gli ambienti in cui circola ricchezza appaiono immuni dagli effetti recessivi in corso. Attici da acquistare per viverli come residenze temporanee o uffici permanenti sono visitati da investitori e manager che amano trascorrere periodi di relax o concludere affari in realtà dalla bellezza mozzafiato. Chi ha la fortuna di affacciarsi da un immobile ubicato nel centro di una delle città italiane è consapevole di essere travolto dal fascino di monumenti, piazze e palazzi storici che rappresenta una rarità assente nelle metropoli di altri paesi.

CHI SONO GLI ACQUIRENTI DEGLI IMMOBILI DI PREGIO SITUATI IN ITALIA ?

Esiste una consistente parte di acquirenti stranieri che partecipa alle compravendite riguardanti immobili di prestigio ubicati in Italia. Il che conferma la fama di paese da sogno che l’Italia conserva nell’immaginario collettivo soprattutto quando a sottolinearla è un soggetto che vive ed opera in un altro paese. L’indifferenza dei cittadini italiani rispetto al loro singolare patrimonio culturale ed artistico viene soppiantata da una attenzione quasi maniacale mostrata all’estero nei confronti delle meraviglie del Bel paese. A tal punto risulta forte questa ammirazione verso la bellezza delle città italiane che numerosi stranieri, ad esempio, alimentano il mercato degli immobili di lusso attraverso investimenti continuativi che non si arrestano neppure di fronte a accertate o presumibili catastrofi economiche.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *